Vai al menu principale- Vai ai contenuti della pagina[0] Home[H]

 
Home Page Pinterest   Twitter   You Tube   English version   
CREARE E GESTIRE L'IMPRESA | SVILUPPARE L'IMPRESA | INFO ECONOMICA | TUTELARE L'IMPRESA | PROMOZIONE DEL TERRITORIO
Finanziamenti
Estero
Formazione
Apri un'impresa

Riaperto fino al 31/12/2018 il termine per comunicare al RI/REA l'aggiornamento delle informazioni risultanti dall'ex ruolo agenti

E’ stato riaperto il termine fino al 31 dicembre 2018, entro il quale le imprese che esercitano attività di agente e rappresentante di commercio, devono comunicare al Registro Imprese/Repertorio Economico Amministrativo (REA), l'aggiornamento delle proprie informazioni risultanti dal soppresso ruolo degli agenti e rappresentanti di commercio.

La riapertura del termine (già fissato al 30 settembre 2013 dalla previgente normativa) è stata disposta con il Decreto Legge n. 91/2018, così come modificato dalla Legge di conversione n. 108/2018 (art.11-ter), entrata in vigore dal 22 settembre 2018.

Pertanto, in caso di inottemperanza entro il 31 dicembre 2018, il Conservatore del Registro Imprese emetterà nei confronti dell’impresa inadempiente il provvedimento di inibizione alla continuazione dell'attività, ai sensi dell’art. 10 del Decreto del Ministero dello Sviluppo Economico del 26 ottobre 2011.

Gli agenti e rappresentanti di commercio, che hanno ricevuto un verbale di accertamento per l’omesso adempimento, non sono tenuti al pagamento della sanzione qualora provvedano all’aggiornamento entro il nuovo termine del 31.12.2018. In questo caso, il verbale di accertamento sarà archiviato.

Coloro che avessero già effettuato il pagamento dell’oblazione, potranno chiedere il relativo rimborso alla CCIAA di Pavia, qualora dimostrino di aver provveduto all’invio della pratica telematica di aggiornamento entro il nuovo termine del 31.12.2018

Modello di richiesta rimborso (PDF 49 kb)