Vai al menu principale- Vai ai contenuti della pagina[0] Home[H]

 
Home Page Pinterest   Twitter   You Tube   English version   
CREARE E GESTIRE L'IMPRESA | SVILUPPARE L'IMPRESA | INFO ECONOMICA | TUTELARE L'IMPRESA | PROMOZIONE DEL TERRITORIO
Homepage > Creare e gestire l'impresa > Punto Nuova Impresa > Progetti e finanziamenti a sostegno della nuova impresa

“OLTREPÒ (BIO)DIVERSO: LA NATURA CHE ACCOGLIE”

 

head

IL PROGETTO

Con Oltrepò (Bio)diverso la Fondazione Sviluppo dell'Oltrepò intende valorizzare il territorio collinare e montano pavese, unico spicchio di Appennino in Lombardia.

Il progetto è stato selezionato dalla Fondazione Cariplo nell'ambito del programma intersettoriale AttivAree mirato al rilancio delle aree interne lombarde.

Obiettivo del progetto è fare della biodiversità ambientale d'Oltrepò la leva, basata su trasferimento di conoscenza e supporto allo sviluppo di innovative attività agricole, produttive e di ricerca, per contrastare lo spopolamento, l'isolamento e la stasi produttiva e sociale di queste aree.

Oltrepò (Bio)diverso intende dunque intervenire per valorizzare al meglio la preziosa biodiversità presente in questo lembo di colline e montagne, "territorio lento" a ridosso delle "veloci" e dinamiche aree urbane e metropolitane della pianura padana.

Oltrepò (Bio)diverso, nel concreto delle 25 azioni con cui viene declinato il progetto, vuol dire quindi, per esempio, gestire in modo più avanzato e razionale le  ingenti risorse boschive riunite nei consorzi forestali composti da migliaia di piccoli proprietari; favorire l'allevamento dell'unica razza bovina autoctona della Lombardia; incrementare la qualità dei pascoli;  operare per il recupero delle terre abbandonate e per la salvaguardia di coltivazioni pregiate, a cominciare dai vigneti, sperimentandone di nuove.

Soprattutto Oltrepò(Bio)diverso è fare della biodiversità, e della ricerca che su questo tema affianca studiosi di quattro atenei (Pavia, Genova, Piacenza e Milano) nell'Open Innovation Center della Penicina varato dal progetto, l'emblema di un ecosistema pregiato ed unico.

Ma Oltrepò (Bio)diverso non investe solo sulla biodiversità dell'ambiente e della natura.

Il progetto interviene incisivamente, con azioni concrete scandite da qui al 2018, per rendere più accoglienti questi territori, sia per chi ci sta sia per chi ci vuole venire a vivere. Prevede infatti il rafforzamento della cooperazione tra tutti i soggetti pubblici e privati che operano nelle comunità locali allo scopo di implementare l'offerta e la qualità dei servizi educativi, formativi, culturali e fornire un più dinamico supporto dalle fasce deboli della popolazione. Altrettanto rilevante è l'azione di innovazione e sostegno per far tornare le località d'Oltrepò meta di un turismo sempre più esigente nell'individuare significative esperienze di incontro con quanto di autentico ed incontaminato offre l'Appennino, con i suoi borghi antichi, la sua natura, la sua cultura, la sua variegata offerta eno-gastronomica.

LE ATTIVITA' DI PAVIASVILUPPO

La Camera di Commercio attraverso la sua Azienda Speciale è partner del progetto con l'azione CREOLTREPO'.

L'intervento prevede una serie di servizi GRATUITI di informazione, formazione e assistenza personalizzata a supporto alla creazione d’impresa e allo sviluppo e crescita aziendale.

 

Calendario corsi 2019:

 



Calendario corsi 2018

 

Calendario corsi 2017:

 

 

IL TERRITORIO DEL PROGETTO

Brallo di Pregola - Canevino - Cecima  - Golferenzo  - Lirio  - Menconico  - Montalto Pavese  - Montecalvo Versiggia - Montù Beccaria  - Pietra de' Giorgi  - Rocca de' Giorgi  - Romagnese  - Ruino  - San Damiano al Colle - Santa Margherita di Staffora - Santa Maria della Versa - Valverde - Volpara – Zavattarello

 

CONTATTI

Paviasviluppo - 0382.393271 - paviasviluppo@pv.camcom.it

www.attivaree-oltrepobiodiverso.it

Twitter @AttivAree

Instagram AttivAree_OltrepoBioDiverso

Facebook AttivAree_oltrepobiodiverso

YouTube AttivAree OltrepoBioDiverso

 

Link e documenti utili

Slide presentazione progetto (pdf 473kb)

Avviso di selezione partecipanti per servizi di Paviasviluppo (PDF 189 kb)

Modulo richiesta assistenza - aspiranti (Pdf 235 kb)

Questionario idea imprenditoriale per assistenza al Business Plan (DOC 1300 kb)

Modulo richiesta assistenza - imprese (Pdf 235 kb)

 

 

 

Garanzia Giovani autoimprenditorialità: servizi gratuiti per gli under 30

logo garanzie giovani

Hai meno di 30 anni, non lavori, non studi e vuoi metterti in proprio?

Paviasviluppo, attraverso il programma "Garanzia Giovani" di Regione Lombardiati assisterà per definire la tua idea realizzare un business plan. 

Servizi gratuiti di formazione e assistenza personalizzata trasformeranno la tua idea in un progetto e se avvierai la tua attività, potrai usufruire di attività di mentoring nella fase di start up. 

In più, potrai presentare domanda per accedere a finanziamenti a tasso 0, da 5.000 fino a 50.000 Euro, senza garanzie! 


Chi può presentare domanda?

Giovani che vogliono aprire una partita iva o un’impresa, di età compresa tra i 18 e i 29 anni compiuti, inoccupati o disoccupati. Non devono essere inoltre iscritti a percorsi di istruzione o formazione professionale o avere in corso di svolgimento il servizio civile o un tirocinio extra-curriculare; non devono svolgere interventi di politiche attive attuate con Dote Unica Lavoro o attraverso gli avvisi “flusso” o “stock”.

A chi si devono rivolgere i giovani aspiranti imprenditori/lavoratori autonomi? 
Alla Camera di Commercio di Pavia o a una delle altre Camere di Commercio lombarde, unici Operatori incaricati da Regione Lombardia, che, anche in collaborazione con le proprie Aziende speciali aiuteranno i giovani nei loro percorsi di creazione d’impresa o di lavoro autonomo.

Come si accede al programma Garanzia Giovani Autoimpiego e Autoimprenditorialità? 
I giovani con i requisiti potranno accedere al portale regionale dedicato e individuare la Camera di Commercio con cui intendono avviare il programma. L’operatore della Camera di Commercio indicata convocherà il giovane entro 30 giorni dall’adesione, fisserà un appuntamento durante il quale si procederà alla definizione di un Piano di Intervento Personalizzato (PIP).

I servizi gratuiti 
I giovani, dopo aver usufruito di primi servizi di accoglienza, definizione del percorso, bilancio competenze, colloquio specialistico, potranno accedere a servizi gratuiti:

  • corso di formazione per il business plan (24 ore)
  • assistenza personalizzata per la stesura del progetto imprenditoriale/di lavoro autonomo (minimo 36 ore - max 40 ore)
  • mentoring e affiancamento nel post costituzione attività imprenditoriale e/o di lavoro autonomo (max 16 ore).

Il giovane potrà beneficiare di ciascun servizio una sola volta.

Tempi e scadenze 
La presa in carico da parte degli Operatori delle Camere di Commercio lombarde proseguirà fino ad esaurimento delle risorse stanziate e comunque entro e non oltre il 30 marzo 2018.

Possibilità di finanziamenti a tasso zero 
I giovani che usufruiranno dei servizi previsti da Garanzia Giovani e che avvieranno iniziative di autoimpiego e di autoimprenditorialità, potranno presentare domanda di finanziamento al Fondo rotativo per l’accesso al credito agevolato “SELFIEmployment”, promosso dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, la cui gestione è affidata a Invitalia, che valuterà l’ammissibilità delle richieste. Il finanziamento, di importo variabile, da un minimo di 5 mila Euro ad un massimo di 50 mila Euro, verrà erogato a tasso di interesse zero senza garanzie personali e con un piano di ammortamento della durata massima di 7 anni.

 

Bando INTRAPRENDO Regione Lombardia - supporto alle Start Up

 

 

La misura favorisce e stimola l’imprenditorialità lombarda, mediante l’avvio e il sostegno di nuove iniziative imprenditoriali e di autoimpiego.


Domande a partire dalle ore 12 del 15 settembre 2016 sino ad esaurimento risorse e comunque non oltre dicembre 2020

Particolare attenzione alle iniziative intraprese da giovani (under 35 anni) o da soggetti maturi (over 50 anni) usciti dal mondo del lavoro o da imprese caratterizzate da elevata innovatività e contenuto tecnologico, riducendo il tasso di mortalità e accrescendo le opportunità per la loro affermazione sul mercato.

Con decreto n. 6372 del 5 luglio 2016, pubblicato in data odierna sul BURL n. 27 serie ordinaria, è reso disponibile il bando, che viene attuato tramite procedimento valutativo a sportello in base all’ordine cronologico di presentazione delle domande e che rimarrà aperto, sino ad esaurimento delle risorse, dal 15 settembre 2016 e fino a tutto dicembre 2020.
La dotazione finanziaria del bando, assicurata da fondi europei, statali e regionali, ammonta ad € 15.000.000,00 ed è destinata ai seguenti soggetti richiedenti:
- MPMI, iscritte e attive al Registro delle Imprese da non più di 24 mesi, con Sede operativa attiva in Lombardia come risultante da visura camerale
- aspiranti imprenditori
- liberi professionisti in forma singola che abbiano avviato la propria attività professionale da non più di 24 mesi;
- aspiranti liberi professionisti in forma singola”

In sintesi il bando prevede:
- intervento finanziario richiedibile (combinazione fra finanziamento agevolato a tasso O e contributo a fondo perduto): da un minimo di € 25.000,00 fino ad un massimo di € 65.000,00;
- intensità di aiuto: variabile dal 60% al 65% del costo totale del progetto ammissibile;
- costo minimo del progetto: uguale o superiore ad € 41.700,00;
- termine di realizzazione dei progetti: 18 mesi dalla data del decreto di concessione dell’intervento finanziario.

Clicca qui per i dettagli del bando


Per richiedere informazioni relative al bando è disponibile il seguente indirizzo di posta elettronica: Linea_INTRAPRENDO@regione.lombardia.it

 


A chi rivolgersi

PAVIASVILUPPO Azienda speciale della Camera di Commercio di Pavia
Via Mentana, 27 -  27100 Pavia

CODICE FISCALE – PARTITA IVA: 02133390183

 

Via Mentana 27
Tel.: 0382 393271
Fax: 0382 393270

Email: paviasviluppo@pv.camcom.it
PEC: paviasviluppo@pv.legalmail.camcom.it

 

Gli uffici dell'Azienda Speciale PAVIASVILUPPO sono aperti al pubblico dal lunedì al giovedì dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 15.30 - il venerdì dalle 8.30 alle 13.30

 

Attività dell'ufficio presenti sul sito:
Punto Nuova Impresa   Abilitante   Corsi a catalogo   Fiere ed eventi   PAVIASVILUPPO   Finanziata   Formazione   Servizi Punto Nuova Impresa   Check up aziendali   

Ultima modifica: 15/2/2019