Vai al menu principale- Vai ai contenuti della pagina[0] Home[H]

 
Home Page You Tube   Pinterest   Twitter   Linkedin   You Tube   English version   
CREARE E GESTIRE L'IMPRESA | SVILUPPARE L'IMPRESA | INFO ECONOMICA | TUTELARE L'IMPRESA | PROMOZIONE DEL TERRITORIO
Homepage > Tutelare l'impresa e il consumatore > Sicurezza dei prodotti

Etichettatura dei prodotti tessili

etichettaFare luce sulle principali norme che regolano l’etichettatura e fornire consigli pratici sia agli operatori del commercio, sia ai consumatori: sono gli obiettivi che si è posto il sistema camerale nell’esercizio di una delle sue più rilevanti funzioni: la regolazione del mercato.

Proprio nell’ambito di questa funzione l’Ente camerale svolge controlli sulla sicurezza e l’etichettatura di determinate categorie di prodotti, tra i quali i tessili, oggetto di recente nuova regolamentazione comunitaria (Reg. UE n. 1007/2011).

Nell’anno in corso (2014) la Camera di Commercio di Pavia ha aderito a una iniziativa promossa dall’Unioncamere nazionale, volta non solo al potenziamento dei controlli, ma anche alla diffusione delle conoscenze del contenuto degli obblighi relativi alla corretta etichettatura.

La consapevolezza delle  principali anomalie delle etichette a rischio di sanzione e segnalazione al Ministero dello Sviluppo Economico (scritte in inglese e non in italiano, mancanza della indicazione della percentuale delle fibre presenti, ecc.), l’attenzione rivolta alle caratteristiche delle indicazioni da riportare (etichetta saldamente fissata, indicazione dei riferimenti del produttore-importatore, ecc.) sono strumenti di tutela molto importanti per chi esercita il commercio al dettaglio. Anche per il consumatore è necessario essere consapevole di questi aspetti, sia per avere garanzie sulla qualità dei capi di abbigliamento che ha acquistato, sia perché un’etichettatura irregolare o addirittura mancante può nascondere prodotti pericolosi per la salute.

Da queste considerazioni deriva la constatazione che un’efficace azione preventiva consente alle imprese di comprendere le corrette modalità di etichettatura dei prodotti, e ai consumatori di essere informati sui propri diritti in caso di acquisto di prodotti etichettati erroneamente o la cui composizione dichiarata non corrisponde a quella effettiva.

Per questo la Camera di Commercio di Pavia, già dopo essersi attivata con l’organizzazione di seminari sulla materia in collaborazione con Federmoda e la diffusione di Kit informativi appositamente studiati per gli esercenti, pubblica una  Guida per le imprese e un folder destinato ai consumatori:  riteniamo che entrambi gli strumenti  elaborati da Unioncamere siano particolarmente utili per coloro che vogliano approfondire la materia.


A chi rivolgersi

Conciliazione - Brevetti
via Mentana 27 - 27100 Pavia- 1° PIANO

Tel.: 0382 393227-211
Email: ufficiobrevetti@pv.camcom.it

Responsabile: Maria Lucrezia Pagano

 

 

Attività dell'ufficio presenti sul sito:
Arbitrato   Contratti tipo   Credito al consumo   Ricerche dei titoli di Proprietà Industriale   

Ultima modifica: 5/9/2016