Vai al menu principale- Vai ai contenuti della pagina[0] Home[H]

 
Home Page Pinterest   Twitter   You Tube   English version   
CREARE E GESTIRE L'IMPRESA | SVILUPPARE L'IMPRESA | INFO ECONOMICA | TUTELARE L'IMPRESA | PROMOZIONE DEL TERRITORIO
Homepage > Creare e gestire l'impresa > Diritto annuale

Diritto Annuale per il 2020 - Nuove iscrizioni

 

(v. nota MISE 347962 del 11 dicembre 2019) (PDF 2858 kb)

Come accaduto per il triennio 2017-2019, anche per il periodo 2020-2022, gl’importi del tributo camerale potranno essere incrementati, ai sensi dell’art. 18, c. 10, L. 29 dicembre 1993, n. 580 (PDF 580 kb) e s. m. i., nella misura massima del 20,00 %, per il finanziamento di programmi e progetti presentati dalle camere di commercio, condivisi con le Regioni ed aventi per scopo la promozione dello sviluppo economico e l’organizzazione di servizi alle imprese […].

Il Consiglio Camerale di questo Ente, con provvedimento n. 14 del 17 dicembre 2019, ha approvato i seguenti progetti triennali: Punto Impresa Digitale (P.I.D.); Formazione Lavoro; Turismo; Preparazione delle PMI ad affrontare i mercati internazionali: i punti S.E.I., approvando, contestualmente, l’incremento del diritto annuale per il triennio 2020-2022.

Ora, però, nell’attesa della necessaria autorizzazione da parte del Ministero dello Sviluppo Economico, le imprese di nuova iscrizione sono tenute al pagamento degli importi riportati nella seguente tabella (v. art. 28, c. 1, D. L. 24 giugno 2014, n. 90 convertito con modificazioni nella L. 11 agosto 2014, n. 114) (PDF 252kb):

Tipologia di impreseImporto
Sede legaleUnità locale
Imprese individuali iscritte in sezione speciale44,008,80*
Imprese individuali iscritte in sezione ordinaria100,0020,00
Società semplici agricole50,0010,00
Società semplici NON agricole100,0020,00
Società tra avvocati ex art. 16 D. L.vo 96/2001100,0020,00
Società di persone, Società di capitali, Cooperative, Consorzi, etc.100,0020,00
Unità locali e sedi secondarie di imprese con sede legale all’estero-55,00
Soggetti iscritti al R.E.A.15,00-

* In questo caso si dovrà versare l’importo arrotondato all’unità di euro, vale a dire € 9,00.

Detti importi dovranno essere versati contestualmente all’iscrizione telematica dell’impresa o nei 30 giorni successivi con mod. F24.

Per tutti gli aggiornamenti necessari, relativamente, in particolare, all’incremento degl’importi del tributo ed al loro eventuale conguaglio, si invita a tenere monitorata questa pagina e/o a richiedere informazioni all’indirizzo: dirittoannuale@pv.camcom.it

Sanzioni

Nei casi di tardivo o omesso pagamento sarà applicata una sanzione calcolata ai sensi del Decreto del Ministero delle Attività Produttive 27 gennaio 2005 e del Regolamento adottato dal Consiglio Camerale con provvedimento n. 4 del 19 giugno 2006 (PDF 5488 kb).

 

Ufficio ragioneria, controllo di gestione, diritto annuale
via Mentana 27 - 27100 Pavia – 2° PIANO

Tel.: 0382 393279 - 393223
E-mail: dirittoannuale@pv.camcom.it

Responsabile: Marco Ruggeri

Richieste ingannevoli: informarsi prima di pagare

logo avvisoSono pervenute alla Camera segnalazioni in merito a  nuove comunicazioni ingannevoli contenenti richieste di pagamenti inoltrate a imprese della provincia da parte di soggetti che non hanno alcun collegamento con la Camera di Commercio di Pavia e con le sue funzioni istituzionali.

Si invitano le imprese a valutare con la massima attenzione simili richieste, che non derivano da adempimenti obbligatori, adottando le opportune cautele prima di aderirvi.

In caso di dubbio contattare l’Ufficio Diritto Annuale della Camera di Commercio (tel. 0382 393223 – 393279)

La Camera di Commercio di Pavia non richiede telefonicamente dati relativi a coordinate bancarie degli utenti ai fini del rimborso del diritto annuale.


A chi rivolgersi

Ufficio ragioneria, controllo di gestione, diritto annuale
via Mentana 27 - 27100 Pavia – 2° PIANO

Tel.: 0382 393279 - 393223
Fax: 0382 393208
E-mail: dirittoannuale@pv.camcom.it

Responsabile: Marco Ruggeri

 

 

Ultima modifica: 4/3/2020