Vai al menu principale- Vai ai contenuti della pagina[0] Home[H]

 
Home Page Pinterest   Twitter   You Tube   English version   
CREARE E GESTIRE L'IMPRESA | SVILUPPARE L'IMPRESA | INFO ECONOMICA | TUTELARE L'IMPRESA | PROMOZIONE DEL TERRITORIO
Homepage > Tutelare l'impresa e il consumatore

 

Le competenze della Camera di Commercio nel campo della Regolazione del mercato sono numerose e diversificate: il Servizio di Arbitrato e la Camera di Conciliazione, quali istituzioni di giustizia alternativa; la metrologia legale, la predisposizione di contratti tipo, i concorsi a premi, le sanzioni amministrative.

Inoltre, tra le funzioni istituzionali della Camera collegate alla Regolazione del mercato rientra la tutela della proprietà industriale. L’Ente garantisce l’informazione sugli strumenti utili alla tutela dell’innovazione tecnologica e dei marchi d’impresa a livello nazionale ed internazionale, nonché la ricezione delle pratiche per conto dell’UIBM (Ufficio Italiano Brevetti e Marchi).

I poteri di Regolazione del mercato sono stati affidati alle Camere di Commercio dalla legge n. 580/1993, che ha riconosciuto nelle Camere il soggetto più qualificato per esercitare il ruolo di ‘’garante’’ della correttezza nei rapporti tra imprese e tra imprese e consumatori. Dal 1998, acquisendo inoltre le attribuzioni degli Uffici Metrici Provinciali e degli Uffici Provinciali dell’Industria, le Camere di Commercio hanno accresciuto le loro funzioni finalizzate alla tutela del consumatore e della fede pubblica.

 

 

 


Ultima modifica: 25/8/2016