Vai al menu principale- Vai ai contenuti della pagina[0] Home[H]

 
Home Page Pinterest   Twitter   You Tube   English version   
CREARE E GESTIRE L'IMPRESA | SVILUPPARE L'IMPRESA | INFO ECONOMICA | TUTELARE L'IMPRESA | PROMOZIONE DEL TERRITORIO
Homepage > Tutelare l'impresa e il consumatore > Marchi e brevetti

Brevetti, Marchi e Disegni: riapertura dei termini per la presentazione delle domande di contributo

 

A partire dal 30 settembre 2020 si potranno presentare le domande per il Bando Marchi+3 (con una dotazione aggiuntiva di 4 milioni di euro), dal 14 ottobre 2020 per il Bando Disegni +4 (ulteriori 14 milioni di euro) e dal 21 ottobre 2020 per il Bando Brevetti+ (con 25 milioni di euro).

Per maggiori dettagli consultare il comunicato dell’U.I.B.M. (Ufficio Italiano Brevetti e Marchi) a QUESTO LINK.

 

Attenzione: richieste illegittime di pagamento per la registrazione di marchi d’impresa.

immagine Segnaliamo che sono pervenute agli utenti numerose segnalazioni di fatture e richieste di pagamento fraudolente con intestazione, grafica, nominativi e firme di dirigenti UIBM (Ufficio Italiano Brevetti e Marchi), come da modello in allegato (clicca qui).

Pertanto invitiamo a prestare la massima attenzione prima di effettuare qualsiasi pagamento ed, in caso di dubbio, chiediamo agli utenti di non pagare e di inviare copia della richiesta di pagamento alla Linea Diretta Anticontraffazione: anticontraffazione@mise.gov.it.

A tal proposito rimandiamo direttamente all’alert Fatture ingannevoli (https://uibm.mise.gov.it/index.php/it/attenzione-alle-fatture-ingannevoli-con-intestazione-e-nominativi-uibm), inserito dall’UIBM sul proprio sito istituzionale.

Rif. Camera di Commercio di Pavia, Ufficio Conciliazione-Brevetti, Tel.: 0382/393.211-227, e-mail: ufficiobrevetti@pv.camcom.it

Voucher 3I - Investire In Innovazione, dal 15 giugno al via le domande

"Voucher 3i – Investire in Innovazione" è l’incentivo per le startup innovative che finanzia l’acquisto di servizi di consulenza per la brevettazione.

Promosso dal Ministero dello Sviluppo Economico e gestito da Invitalia, ha una dotazione finanziaria di 19, 5 milioni di euro per il triennio 2019-2021.

Voucher 3I è finalizzato all'acquisizione di servizi specialistici di consulenza per la brevettazione, attraverso il rilascio di voucher per:

·         verifica della brevettabilità 

·         stesura della domanda 

·          deposito all'estero 

Guarda il sito del MISE per tutti i dettagli .

Marchi e brevetti

I principali strumenti di tutela della proprietà industriale in Italia sono i brevetti per invenzione e modello di utilità, le registrazioni per marchio e per disegno o modello.

I brevetti sono titoli che conferiscono il diritto di esclusiva su un determinato trovato. Le tipologie di brevetto ottenibili in Italia sono due:

  • invenzione: una soluzione nuova e innovativa in risposta a un problema tecnico. L’invenzione può consistere nella creazione di un congegno, prodotto, metodo o procedimento completamente nuovo o può semplicemente rappresentare un miglioramento di un dato prodotto o procedimento già esistente. Per modulistica ed indicazioni per il deposito clicca qui. La durata massima della tutela del brevetto per invenzione industriale è di 20 anni dalla data di deposito previo pagamento, con cadenza annuale, dei diritti di mantenimento in vita. I diritti versati al momento coprono i primi 4 anni della vita del brevetto. Per ulteriori dettagli consultare il sito dell'UIBM a questa pagina
  • il modello di utilità: nuovi modelli atti a conferire particolare efficacia o comodità di applicazione o di impiego a macchine o parti di esse, strumenti, utensili ovvero oggetti di uso in genere, quali i nuovi modelli consistenti in particolari conformazioni, disposizioni, configurazioni o combinazioni di parti. Per modulistica ed indicazioni per il deposito clicca qui. La durata della tutela del brevetto per modello di utilità è di 10 anni, previa corresponsione del diritto di mantenimento in vita per il secondo quinquennio. Per ulteriori dettagli consultare il sito dell'UIBM a questa pagina

Con la registrazione del marchio si ottiene il diritto di esclusiva sull’utilizzo di un segno distintivo, destinato a distinguere i prodotti e/o servizi di un’impresa da quelli delle altre imprese. Per modulistica ed indicazioni per il deposito clicca qui. La durata della registrazione del marchio è attualmente fissata in 10 anni dalla data del deposito. Nell'anno precedente la scadenza del decimo anno, o nel semestre successivo con l'applicazione di una soprattassa, può essere presentata domanda di rinnovazione.


La registrazione per disegno o modello riguarda l'aspetto di un intero prodotto o di una sua parte quale risulta, in particolare, dalle caratteristiche delle linee, dei contorni, dei colori, della forma, della struttura superficiale e/o dei materiali del prodotto stesso e/o del suo ornamento. Per modulistica ed indicazioni per il deposito clicca qui. La registrazione per disegni o modelli dura 5 anni a decorrere dalla data di presentazione della domanda. La registrazione può essere mantenuta in vita per ulteriori quinquenni fino ad un massimo di venticinque anni dalla data di deposito.

Dove e quando presentare le domande

Leggi tutto

Adempimenti successivi al deposito delle domande

Leggi tutto

Opposizione alla registrazione dei marchi di impresa

Leggi tutto

Guida pratica - MARCHI, BREVETTI E ALTRI DIRITTI DI PROPRIETA' INDUSTRIALE -

immagine guidaLa Camera di Commercio di Pavia, da sempre attenta alla valorizzazione degli asset immateriali  del sistema imprenditoriale ha realizzato la Guida pratica “Marchi, Brevetti e altri diritti di Proprietà Industriale: gli strumenti di protezione in Italia ed all’estero”, un manuale articolato e completo di pronta consultazione.

La pubblicazione si è avvalsa del contributo scientifico dello Studio Torta, che vanta a livello nazionale una storica presenza ed una profonda esperienza nell’ambito della consulenza brevettuale.

Consulta la Guida in formato elettronico (PDF 629 kb)

Opportunità di finanziamento e incentivi per PMI in materia di proprietà industriale

immagineL’Ufficio Italiano Brevetti e Marchi ha predisposto la messa on-line sul proprio sito internet https://uibm.mise.gov.it di una sezione di supporto alle Piccole e Medie Imprese finalizzata ad evidenziare le opportunità di finanziamento e gli incentivi offerti da Istituzioni ed Organismi nazionali ed internazionali accessibile al seguente indirizzo https://uibm.mise.gov.it/index.php/it/incentivi

Norme di riferimento

Codice della proprietà industriale (Decreto Legislativo n. 30 del 10.02.2005) e Regolamento di attuazione del Codice della proprietà industriale (Decreto ministeriale del 13-gennaio2010 n. 33 consultabili nel Portale Normattiva Il Portale della Legge Vigente nella sezione Ricerca

Nella sezione Normativa del sito web dell’U.I.B.M. sono consultabili le ulteriori norme settoriali e le circolari attuative.

 

Gli orari di apertura sono indicati nella sezione 'CONTATTI' del sito. Si consiglia comunque di concordare un appuntamento telefonicamente o tramite e-mail.



A chi rivolgersi

Conciliazione- Brevetti
via Mentana 27 - 27100 Pavia- 1° PIANO

Tel.: 0382 393211
E-mail: ufficiobrevetti@pv.camcom.it

Responsabile: Maria Lucrezia Pagano

 

 

Attività dell'ufficio presenti sul sito:
Marchi internazionali e marchi dell'Unione europea   Moduli e istruzioni   Marchio collettivo Carnaroli da Carnaroli pavese   

Ultima modifica: 10/8/2020