Vai al menu principale- Vai ai contenuti della pagina[0] Home[H]

 
Home Page Pinterest   Twitter   You Tube   English version   
CREARE E GESTIRE L'IMPRESA | SVILUPPARE L'IMPRESA | INFO ECONOMICA | TUTELARE L'IMPRESA | PROMOZIONE DEL TERRITORIO
Homepage > Creare e gestire l'impresa > Ambiente

Avviso

La vidimazione dei registri di carico e scarico,  formulari di identificazione rifiuti, avviene presso l'Ufficio Vidimazione della Camera di Commercio in via Mentana 31 - sia per la consegna che per il ritiro al seguente numero: 0382 393 272 

WEBINAR GRATUITI sul tema degli Adempimenti Ambientali e dell’Economia Circolare

La Camera di Commercio di Pavia organizza in collaborazione con il Sistema Camerale Lombardo ed Ecocerved un ciclo di WEBINAR GRATUITI sul tema degli Adempimenti Ambientali e dell’Economia Circolare

I corsi sono aperti ad associazioni, imprese, enti, studi di consulenza e liberi professionisti con sede in Lombardia, e sono nell'ambito del programma "Politiche ambientali: azioni per la promozione dell'economia circolare".

È possibile iscriversi e partecipare a più eventi e scegliere i temi e le date più congeniali.

Le iscrizioni ed eventuali quesiti vanno inviate entro tre giorni dalla data di ogni evento a: ambiente@pv.camcom.it.

I quesiti pervenuti verranno inoltrati al relatore del giorno, che risponderà durante il webinar.

Di seguito il Calendario:

  • 21 e 25 maggio 2020: Modello unico di dichiarazione ambientale: Guida alla compilazione e alla presentazione - Dichiarazione Mud 2020
  • 3 giugno 2020: Il regime delle autorizzazioni ambientali
  • 8 giugno 2020: Il sistema di tracciabilità cartaceo
  • 11 giugno 2020: Rifiuto e sottoprodotto
  • 17, 24 giugno e 23 settembre 2020: Il DPR 146/2018 in materia di gas fluorurati

Orario: 9:15 - 13:15.

Per iscriverti  a tutti gli eventi CLICCA QUI

 

Camera di Commercio di Pavia

Ufficio Ambiente e Qualità del territorio

e-mail: ambiente@pv.camcom.it

Avviso

E' stato pubblicato sul supplemento ordinario n. 8 alla G.U. n.45 del 22 febbraio 2019,  il D.P.C.M. 24 dicembre 2018 che  contiene il modello e le istruzioni per la presentazione del Modello Unico di dichiarazione ambientale con riferimento all'anno 2018

Rimangono immutati rispetto al 2018:

  1. Struttura del modello, articolato in 6 Comunicazioni;
  2. Soggetti obbligati alla presentazione del MUD, che sono quelli definiti dall'articolo 189 c. 3: del D.lgs. 152/2006;
  3. Modalità per l’invio delle comunicazioni: in particolare le Comunicazioni Rifiuti, RAEE, Imballaggi, Veicoli fuori uso vanno inviate via telematica tramite il sito www.mudtelematico.it; la comunicazione rifiuti semplificata va compilata tramite il sito mudsemplificato.ecocerved.it e trasmessa via PEC all’indirizzo comunicazionemud@pec.it
  4. Diritti di segreteria che sono pari a 10 € per l’invio telematico e 15 € per l’invio via PEC

Vengono introdotte alcune limitate modifiche alle informazioni da trasmettere che riguardano le dichiarazioni presentate dai soggetti che svolgono attività di recupero e trattamento dei rifiuti e i Comuni. Non vi sono modifiche per quanto riguarda i produttori.

Si evidenzia che la scadenza per la presentazione è il 22 giugno: infatti l’art. 6 della Legge 25 gennaio 1994, n. 70 prevede che: “Qualora si renda necessario apportare, nell’anno successivo a quello di riferimento, modifiche ed integrazioni al modello unico di dichiarazione ambientale, le predette modifiche ed integrazioni sono disposte con decreto del Presidente del Consiglio dei ministri, da pubblicare nella Gazzetta Ufficiale entro la data del 1 marzo; in tale ipotesi, il termine per la presentazione del modello è fissato in centoventi giorni a decorrere dalla data di pubblicazione del predetto decreto”

A partire dai prossimi giorni Ecocerved renderà disponibile su Ecocamere,  nuovo sito ambientale delle Camere di commercio raggiungibile all’indirizzo www.ecocamere.it,  materiali e istruzioni per la compilazione, il software per la compilazione e la presentazione del MUD,  nonché i tracciati record aggiornati per i produttori di software.

Sempre nei prossimi giorni verrà reso accessibile il portale per la compilazione del MUD Semplificato.

La Camera di Commercio di Pavia organizzerà il consueto seminario formativo per aziende e professionisti nei prossimi mesi. 

Ambiente

Lo Sportello ambiente della Camera di Commercio fornisce un servizio di informazione e prima assistenza sulla legislazione e sugli adempimenti in campo ambientale.

In particolare, l'ufficio segue le tematiche relative alla gestione dei rifiuti.
Rilascia inoltre informazioni, statistiche e visure relativamente alla Banca dati M.U.D., che contiene i dati delle dichiarazioni M.U.D. presentate dalle aziende italiane dal 1998 in poi.

Vengono inoltre fornite agli operatori indicazioni relative alle modalità di iscrizione all’Albo gestori ambientali, che è l'Albo nazionale delle imprese che effettuano la gestione dei rifiuti, tenuto dalle Camere di Commercio dei capoluoghi regionali. Inoltre, lo sportello Ambiente fornisce indicazioni sulla vidimazione dei registri dei rifiuti.

Comunicazione rifiuti: cambia tutto

Vi informiamo che dal 5 febbraio 2018 è attivo il portale Ecocerved per la compilazione della Comunicazione rifiuti semplificata da trasmettere entro il 30 aprile prossimo.

Ricordiamo che le modalità di compilazione e trasmissione sono variate rispetto al 2017.

L'utente (dichiarante o soggetto delegato) deve:

  1. registrarsi al sito mudsemplificato.ecocerved.it e confermare le proprie credenziali a partire dalla mail ricevuta;
  2. accedere al sito indicando codice utente e password;
  3. inserire i dati con la procedura guidata;
  4. stampare la comunicazione in formato pdf e firmarla;
  5. versare i diritti di segreteria (pari a 15 €) con le modalità che ciascuna Camera di commercio indicherà e che vi verrà esposta in fase di compilazione;
  6. confezionare, mediante scansione, un file unico, composto dalla Comunicazione Rifiuti semplificata, dall'attestato di avvenuto pagamento dei diritti e dalla fotocopia del documento di identità del sottoscrittore. Se il file unico è firmato digitalmente, non è necessario allegare copia del documento di identità del dichiarante.
  7. spedire via PEC (con PEC del dichiarante o di soggetto terzo) il file unico all'indirizzo comunicazionemud@pec.it

A fronte dell'invio di una Comunicazione, il mittente riceve, sulla sua casella PEC, una ricevuta di avvenuta consegna ed ha dunque la certezza che il suo messaggio è giunto a destinazione.

Nel caso il file inviato non rispecchi le specifiche di legge, l'utente riceverà una segnalazione nella quale viene indicata l'anomalia.

La comunicazione effettuata con modalità diverse da quelle sopra indicate si considera inesatta e quindi sanzionabile in relazione alla normativa vigente.

Non è quindi più possibile:

  • Compilare la Comunicazione Rifiuti semplificata manualmente
  • Inviare la Comunicazione Rifiuti semplificata con spedizione postale

Sul sito https://mudsemplificato.ecocerved.itè disponibile una guida sintetica alla trasmissione ed una serie di risposte a quesiti frequenti.

Iscrizione delle imprese agli elenchi dei sottoprodotti

Si comunica che è attiva sul portale www.elencosottoprodotti.it l’applicazione realizzata da Ecocerved (Circolare esplicativa del Ministero dell’Ambiente per l’applicazione del decreto ministeriale 13 ottobre 2016, n. 264) che consentirà per via telematica l’iscrizione delle imprese agli elenchi dei sottoprodotti.

Il Regolamento 264/2016 contiene criteri indicativi per agevolare la dimostrazione della sussistenza dei requisiti richiesti dalla normativa vigente per la qualifica di un residuo di produzione come sottoprodotto (ovvero come residuo di lavorazione che viene riutilizzato in un altro ciclo produttivo) anziché come rifiuto.

Finalità di tale elenco - che non ha alcun valore abilitativo – è quella di rappresentare uno strumento di trasparenza per facilitare gli scambi.

Le imprese possono quindi iscriversi -senza alcun onere - con procedura telematica che prevede l’accesso con firma digitale intestata al legale rappresentante o comunque a persona di impresa, la cui qualifica viene validata mediante interoperabilità con il Registro Imprese.

Per assistenza sul funzionamento del sistema gli utenti potranno rivolgersi a:

·         info@elencosottoprodotti.it

·         assistenza@elencosottoprodotti.it

Per maggiori informazioni consultare il sito www.elencosottoprodotti.it

Registro gas fluorurati

immagineSono a disposizione due caselle di posta elettronica:

info@fgas.it

assistenza@fgas.it

Altre informazioni utili sul sito www.fgas.it.

Norme per operatori che causano immissioni di composti organici volatili

I soggetti che immettono sul mercato pitture, vernici e prodotti per carrozzeria, devono compilare una dichiarazione C.O.V. (Composti Organici Volatili) da far pervenire al Ministero dell'Ambiente per il tramite delle Camere di Commercio territoriali.

Lo stabilisce il Decreto Legislativo 27 marzo 2006 n. 161, modificato dal Decreto Legislativo 14 febbraio 2008 n. 33.

Per scaricare la modulistica, le istruzioni e conoscere tutti i dettagli per compilare la dichiarazione vi invitiamo a visitare il sito di Ecocerved.


A chi rivolgersi

Ambiente
via Mentana 27 - 27100 Pavia – 2° PIANO

Tel.: 0382 393239
E-Mail: ambiente@pv.camcom.it

Mattino:  dal lunedì al venerdì dalle ore 8,30 alle ore 12,30

Pomeriggio: martedì e giovedì dalle ore 14,30 alle ore 15,30

E' garantita all'utenza la possibilità di accedere all'ufficio - nelle ore pomeridiane -previo appuntamento.

 

Attività dell'ufficio presenti sul sito:
M.U.D   Albo gestori ambientali   Rifiuti Apparecchiature Elettriche e Elettroniche   SISTRI   Registro produttori pile e accumulatori   

Ultima modifica: 27/5/2020