Vai al menu principale- Vai ai contenuti della pagina[0] Home[H]

 
Home Page You Tube   Pinterest   Twitter   Linkedin   You Tube   English version   
CREARE E GESTIRE L'IMPRESA | SVILUPPARE L'IMPRESA | INFO ECONOMICA | TUTELARE L'IMPRESA | PROMOZIONE DEL TERRITORIO
Homepage > Creare e gestire l'impresa > Vidimare libri e registri

AVVISO

Si informa che è attivato il servizio Vi.Vi.Fircon il quale è possibile vidimare in modalità virtuale i formulari di identificazione dei rifiuti  in alternativa alla modalità di vidimazione “standard” attualmente in uso.

Con la nuova procedura le imprese ed gli enti interessati possono produrre  autonomamente il formulario con modalità informatica, senza la necessità di effettuare la vidimazione fisica presso lo sportello della Camera di commercio.

L’applicazione, messa a disposizione da  Ecocerved,  è accessibile a partire da lunedì 8 marzo 2021,  collegandosi al portale www.ecocamere.it.

Per accedere al servizio l’utente dovrà registrarsi senza alcun costo all’indirizzo https://vivifir.ecocamere.it.

 Vi.Vi.Fir è un’applicazione che assolve unicamente alla funzione di vidimare i formulari, i quali non vengono dematerializzati; quindi anche  con la nuova procedura l’utente compila il formulario manualmente o con i propri gestionali e lo produce in forma cartacea.

 La vidimazione virtuale non riguarda i registri di carico e scarico.

Vidimazioni

L'ufficio Registro Imprese  della C.C.I.A.A.  nella cui circoscrizione è ubicata la sede legale dell'impresa, provvede, ai sensi degli articoli 2215 e seguenti del codice civile, alla bollatura e alla numerazione dei libri e delle scritture contabili dei soggetti che hanno presentato la domanda di iscrizione o che sono stati iscritti o annotati nel registro delle imprese.
L'entrata in vigore della legge 18 ottobre 2001, n. 383 ha apportato notevoli cambiamenti in materia di bollatura e vidimazione:

  • Per il libro giornale ed il libro degli inventari non è più obbligatoria la bollatura né la vidimazione, ma sono ancora soggetti alla numerazione progressiva e all'imposta di bollo, il cui importo è di € 32,00 ogni 100 pagine o frazione (ridotti ad € 16,00 euro per società di capitali e consorzi tra enti, che assolvono la tassa di concessione governativa in modo forfettario);
  • Anche per i registri previsti da norme tributarie (per es. i registri Iva) la numerazione progressiva delle pagine resta l'unico adempimento da porre in essere;
  • Rimane in vigore l'obbligo della bollatura o vidimazione per i libri sociali previsti dall'art. 2421 del codice civile (libro dei soci, libro delle obbligazioni, libro delle adunanze e delle deliberazioni delle assemblee, ecc.).

VIDIMAZIONE REGISTRI DI CARICO E SCARICO RIFIUTI

Dal 13 febbraio 2008, i registri di carico e scarico delle imprese che trasportano e producono rifiuti devono essere numerati e vidimati dalla Camera di Commercio territorialmente competente. Per la vidimazione di ogni registro deve essere corrisposto il diritto di segreteria di € 25,00.

 

VIDIMAZIONE REGISTRO COMMISSARIO LIQUIDATORE

Dal 15 agosto 2009, il registro tenuto dal commissario liquidatore delle società cooperative,enti o consorzi cooperativi (nel quale sono annotate le operazioni relative alla sua amministrazione) deve essere vidimato dalla Camera di Commercio competente per territorio. Per la vidimazione di ogni registro devono essere corrisposti il diritto di segreteria di € 10,00 (indipendentemente dal numero di pagine) e una marca da bollo da € 16.00 ogni 100 facciate o frazione di 100 (da applicare sull'ultima pagina del registro).

 


A chi rivolgersi

Registro Imprese - servizi di sportello, sanzioni e vidimazioni
via Mentana 27 - 27100 Pavia – PIANO TERRA


Tel.: 0382/393272  -  393411  - 393339
E-mail: registro.imprese@pv.camcom.it

Responsabile: Carla Biani

Attività dell'ufficio presenti sul sito:
Costi   Visure, certificati, elenchi   

Ultima modifica: 4/3/2021