Vai al menu principale- Vai ai contenuti della pagina[0] Home[H]

 
Home Page You Tube   Pinterest   Twitter   Linkedin   You Tube   English version   
CREARE E GESTIRE L'IMPRESA | SVILUPPARE L'IMPRESA | INFO ECONOMICA | TUTELARE L'IMPRESA | PROMOZIONE DEL TERRITORIO
Homepage > Tutelare l'impresa e il consumatore > Protesti > Tempi

Tempi

I Pubblici ufficiali abilitati alla levata dei protesti trasmettono, il giorno successivo alla fine di ogni mese, alla Camera di Commercio l’elenco dei protesti levati dal giorno 27 al giorno 26 del mese successivo.

L’ufficio Protesti provvede alla pubblicazione dell’elenco nei dieci giorni successivi alla data di ricezione dello stesso.

Il Dirigente dell’ufficio Protesti e Sanzioni emette il proprio provvedimento di cancellazione entro 20 giorni dalla presentazione della domanda.

L’ufficio esegue quanto disposto entro i 5 giorni successivi.

L’esito dell’istanza è comunicato via mail all’interessato.

Se la documentazione allegata all’istanza non è idonea all’accoglimento della stessa, l’ufficio provvede ad informarne preventivamente l’interessato, con possibilità di integrare la documentazione e/o presentare ulteriori osservazioni entro 10 giorni dal ricevimento della comunicazione.

In caso di rifiuto è possibile  impugnare il provvedimento rivolgendosi al Giudice di Pace del luogo in cui risiede il debitore protestato.


A chi rivolgersi

Protesti e Sanzioni

via Mentana 31 - 27100 Pavia- PIANO TERRA

Tel.: 0382 393230
Fax: 0382 393243
E-mail: protesti@pv.camcom.it

Responsabile: Anna Maria Novarini

Attività dell'ufficio presenti sul sito:
Concorsi a premio   Protesti   Cancellazione   Norme di riferimento   Cancellazione per avvenuto pagamento   Cancellazione per avvenuta riabilitazione   Cancellazione per illegittimità o erroneità della levata   Annotazione dell'avvenuto pagamento   Informazioni utili per problemi di accesso al credito   

Ultima modifica: 25/11/2015